lunedì 27 luglio 2009

Papaveri

Esplodono allimprovviso
in una miriade
di particelle rosso vermiglio.

Vergini emozioni
sfidano in impudenti sequenze
la bizzarria di un istante...

Si stagliano lassù
dove filari incolti
disegnano impalpabili crepe,
scolorendo magici istanti
dun tempo che fu...

...E qui conversano
con garruli grigiori,
sprigionando
le perenni primavere...

4 commenti:

  1. Bellissima poesia ed immagine, bravissima Rosemary, adoro tutti i fiori in generale ma i papaveri sanno proprio di sole, di caldo e poi rossi fanno allegria vero?! :-)

    RispondiElimina
  2. Anch'io amo i papaveri, mettono allegria.

    E la poesia li rappresenta molto bene.

    RispondiElimina
  3. la tua è artistica descrizione

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)