martedì 2 marzo 2010

Stelle, lucciole del lucciole...

backsterglitme8dw0zo2xx1.gif

Vagan le stelle
per silenti sentieri,
amabilmente perdute
nellimmenso repertorio
di fiaccole accese...
Son ivi riposti i nostri desii
e quando la notte,
ammaliatrice di sogni,
rincorrerrà palpitante i nascondigli,
come lucciole estinte,
aleggeranno tra le diafane creature:
sarà giaciglio di sonnolenti dimore
limmensità del cielo blu...

4 commenti:

  1. bella poesia che fa davvero sognare!
    dolce notte cara Ros!

    RispondiElimina
  2.  Elegante, nell'immagine e nel testo.
    Ross, si distingue sempre!

    RispondiElimina
  3. Bella e romantica. Complimenti
    Adriana

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)