mercoledì 2 giugno 2010

Renga




Alfin la notte
Lo scompigliar di chiome
Pensieri inonda



Smarriti vanno
Crepuscoli del nulla
Con sogni stinti


(Renga= è un haiku doppiato: 6 versi con scansione sillabica di 5/7/5 - 5/7/5)


2 commenti:


  1.    Ma che brava, Ros..
       Ti abbraccio.

    RispondiElimina

  2. wow! complimenti Ros,  qui c'è sempre da imparare!

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)