giovedì 6 settembre 2012

Sono pepite d'oro


donna_del_mare blog.libero.it

Sono pepite d'oro
i miei pensieri
che l'onda raccoglie
e trascina con sé.

E' nel forziere degli abissi marini
che vengono racchiusi
in attesa che tu passi
a farli tuoi.

Nettuno fa loro buona guardia
mentre le sirene
intonano dolci melodie
per renderli meno tristi.

Questo perché tu possa trovare
cieli sgombri e  note armoniose
sorrisi sereni ed aliti di vento
lievi come carezze.

Calati negli abissi marini
e farai tue emozioni
mai conosciute prima.

Marilicia 14/07/2012

10 commenti:

  1. Fiore ho un omaggio per te ciaoooo

    RispondiElimina
  2. Quanto sentimento....
    Un immenso abbraccio
    Rosarita

    RispondiElimina
  3. che belle queste parole....mi sono unita per sognare un po'!

    RispondiElimina
  4. è bellissima pare una favola, il mare ti da spunti meravigliosi cara amica!

    RispondiElimina
  5. In un abile gioco di metafore si snodano stupendi versi...
    Un abbraccio
    Ros

    RispondiElimina
  6. Questi versi scivolano durante la lettura e lasciano un sorriso alla fine, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Bellissime parole, stupendi versi.

    RispondiElimina
  8. La metafora del mare , di per sé immenso, trasmette immensa emozione:-))
    marilena

    RispondiElimina
  9. Grazie amiche e amici carissimi per aver commentato benevolmente la mia poesia.
    Sono contenta e vi abbraccio tutti con affetto.
    Marilicia.

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)