sabato 3 novembre 2012

Un corpo e un'anima




Si scioglie la neve

e la terra frana,

frana la voglia

di ricominciare.

Dimentichi …

che siamo un corpo e un’anima

la fonte che fa’ nascere il sole ,

dove la vita ha le sue molecole.

Siamo il corpo che si fonde!

Onniscienti e coscienti …

fiori di sempre

nella bruma malandrina .

Siamo fatti di vibrazioni :

di pane che sfama e sazia ,

di vizio che ozia

di aria e acqua è il nostro seme.

Di spirito che a volte scerne

e la speranza frena,

attizza e sprona

in ogni ostacolo la carne freme .

È un cuore

che batte su vetri neri ,

che non conosce ancora

cosa voglia dire amore.


Poetanarratore.

14 commenti:

  1. complimenti, è una poesia delicata che trasmette molte emozioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ti ringrazio Antares,ne son felice!Abbraccio

      Elimina
  2. Versi di malinconica tristezza, come chi cerca senza sperare di trovare la meta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...per tata confetto :ne hai colto il senso e ti abbraccio

      Elimina
  3. ehi....col nuovo avatar non ti avevo 'riconosciuto' caro Gio'!!! che bello leggerti come sempre sai trasmettere forti ed intense emozioni e passione! un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore continuo a ripetermi ,a dirti che fosti tu l'artefice a darmi la forza di continuare ,a cogliere un momento che in me s'era spento ,e tu come per magia su splinder mi regalasti quel sorriso che in me si era spento .Ri presi da lì a continuare ,da quella tua attenzione di promuvermi con l'emplema della simpatia.Fu per me un grande elogio e ne colsi il forte significato ,talmente fu per me grande che continuai a scrivere .Ti lascio un abbraccio poca cosa per quello che tu meriti,ma sufficiente per dirti, grazie amica mia,se oggi sono qui è merito tuo.

      Elimina
    2. sono lusingata e anche commossa dall' affetto e stima che hai riposto in me, ricordati di me quando sarai famoso :-) perchè tu meriti molto caro Giò, spero che un giorno qualcuno che conti certamente + di me, si accorga di te e delle tue prorompenti liriche!

      Elimina
  4. Stupendi versi intrii di malinconia...
    Ros

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ros,tu sai che ti apprezzo e ti stimo,chiedo venia se sono il solito trascurato,a non darti attenzione ai tuoi lavori,come pure a molti altri ... so di trascurarvi ,saprò farmi perdonare sicuramente.ps.Se ad oggi siamo ancora qui grazie a tutti voi ,a Fiore che ci ha tenuti uniti ,vi ringrazio,ti ringrazio ,un abbraccio Giò

      Elimina

  5. I tuoi versi, li riconoscerei tra mille... unici, inimitabili!
    UN abbraccio, Giò.
    Marilicia.

    RispondiElimina
  6. Bellissima la tua poesia..manca solo la musica per renderla incantevole. Nottina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...si Saray,la musica completa il canto ,fa da contorno e ne esalta la sua bellezza.Grazie ,un abbraccio

      Elimina
  7. Sei unico, Gio', poeta dell'amore...
    Ros

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)