lunedì 16 giugno 2014

Come un talismano


Blog Tinamannelli.wordpress.com

Dove vuoi andare mio cuore
lo so, ti senti prigioniero
ma il tuo posto è quì,
dentro il petto dove batti.


Quì c'è la cuccia calda
che nessun'altro potrà darti.
E' illusione credere,
non avere rimpianti.


Frantumi sono le speranze.
Polvere i ricordi.
Rovista tra questi resti
e se trovi un fiore, stringilo forte.


Ti potrà servire
per tenere a bada la nostalgia
quando il singhiozzo sale in gola
e blocca il respiro.


Ti potrà essere utile
nei momenti di struggimento
quando i graffi dell'anima
trasudano dolore.


Ti potrà essere di conforto
quando per rigenerarti
ti dovrai affidare
alla pietà del sonno.


Se trovi il fiore sopravvissuto
stringilo forte e portalo con te

 Sempre, come un talismano.



Marilicia 27/03/2012

6 commenti:

  1. che bella l ho riletta più volte, haiu un animo davvero sensibile.un caro saluto

    RispondiElimina
  2. Un fiore come talismano per alleviare i momenti tristi che la vita ci dà.

    Buonanotte
    Rakel

    RispondiElimina
  3. grazie di esserci Rakel.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Lieve e toccante questa poesia, bella!

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)