lunedì 19 gennaio 2015

Tramonto invernale...


 Il cielo bigio
col mare i suoi toni
confonde...
I vellutati riverberi
giocano con i cinerei bagliori,
danzando sulle note d'un lento valzer
e, disegnando
le ombre del crepùscolo,
barattano l'incarnato invernale
con un mellifluo risveglio,
additandone l'ineluttabile scenario
e vergando con decisi tratti
gli inconsueti intarsi...

 © Rosemary3

@tutti i diritti sono riservati

8 commenti:

  1. A me piacciono molto i tramonti invernali. Sono ineluttabili come le stagioni. Tornano come quelli estivi. Mi donano speranza.

    RispondiElimina
  2. Il tramonto è sempre affascinante!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia...un insieme emozionante :)

    RispondiElimina
  4. Splendidi versi ^_______^ I tramonti invernali sono i più accesi che io ricordi ^^ .
    Buona giornata e complimenti ancora per la tua splendida poesia.
    A presto ... Dream Teller ^^

    RispondiElimina
  5. Immagine e versi bellissimi, cara Rosamary.
    Complimenti di tutto cuore.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Passo per un saluto..sai che ti leggo !! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Bellissima! Hai descritto così bene il mare che sembra di vederlo...Bacioni ^_^

    RispondiElimina
  8. Hermoso canto y hermosa imagen!!

    Gracias por compartirla

    Con cariño Victoria

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)