domenica 30 ottobre 2016

Terra

Terra

( Terrae Motus )

Come vagito ondi ,mi irrequieti l'anima
vertigini , scosse e palpiti
nell'improvviso generi paura
nel mio cuore sciami , le intense agitazioni .
Terra ,tu mi dai pane perché ti muovi ?
Io vivo su di te le mie ore , i miei giorni ,
vivo il colore dei tuoi fiori
il grano maturo e frutti saporiti .
Se è vero che il tuo boato urla il grido
e mi dai i tuoi narcisi e acque dalle tue vene ,
dalle viti il tuo nettare ,i grappoli dei tuoi vulcani
mi vuoi inghiottire , come fossi il tuo cibo ?
Terra , dammi la tua folgore
sull'onda del mare mi adagi ,
tra i ruderi ,mi sbatti i tuoi scogli
i passati i remoti ,i ricordi di una vita .

Terra , sei il mio germoglio !
Il mio sangue stilli d'erba amara le tue veglie ,
mi dai ossigeno ,la carezza dei tuoi venti
di te sono figlio , fermati, dammi spazio .

Poetanarratore .

sabato 22 ottobre 2016

Cadono le foglie


Ingialliscono le foglie
leggiadre svolazzano 
come farfalle
prima di posarsi
a terra....
ben presto anche l'ultima
si staccherà dal ramo:
l'albero sarà spoglio
e la terra più ricca....

giovedì 20 ottobre 2016

Buon Autunno!


Ascolta! Il vento sta aumentando, e l’aria è selvaggia con le foglie.
 Abbiamo avuto le nostre serate estive, è adesso è l’ora d’ottobre
 - Humbert Wolfe -



giovedì 13 ottobre 2016

lunedì 10 ottobre 2016

Frase


Se cerchi una mano che ti aiuti al momento del bisogno ,la trovi alla fine del tuo braccio.(Confucio)

domenica 9 ottobre 2016