sabato 9 agosto 2008

Illuminismo.

Su un dipinto
di una natura morta
le membra del mio corpo
appaiono diverse.

Ed io risorgo
dagli antichi tomi
damore io mi vesto
percorro nostalgie.

Voci nascoste
gridano nella mia mente,
il gene nel mio sangue
si illumina di ingegno.

E fu luce !
uno sguardo al passato
ieri perso
oggi ritrovato.

3 commenti:

  1. Grazie caro amico per questa tua poesia sempre molto sentita : mi piace molto la frase finale ...

    RispondiElimina
  2. tutto mi stupisce, tutto mi affascina sempre

    RispondiElimina

Ogni commento ci fa felici : grazie!
un sorriso per te :-)