venerdì 31 maggio 2019

Campo di grano e papaveri


Guardando questa foto recentemente scattata in una rara giornata di sole, mi è tornata in mente una strofa di una canzone del mitico De Andrè ....

"....Dormi sepolto in un campo di grano 
Non è la rosa non è il tulipano 
Che ti fan veglia dall'ombra dei fossi 
Ma sono mille papaveri rossi"

lunedì 27 maggio 2019

Citazione


"Forse essere vivi è proprio questo: 
andare alla ricerca
 di istanti che muoiono".

- Muriel Barbery, L'eleganza del riccio -





venerdì 24 maggio 2019

Poesia


"Datti tempo, datti tregua, 
datti spazio, datti serenità.
Esci dai tuoi conflitti. 
Vai a visitare il cielo,
incontra un albero, innamorati di un filo d’erba.
Non sei solo là fuori, anche se pensi di esserlo.
Crea un nido di luce dentro di te. 
Sii pronto ad accogliere ciò che il mondo ti darà.
Prima o poi qualcosa arriva".

 - Fabrizio Caramagna -



martedì 21 maggio 2019

Rosa rosa


La delicatezza del colore di questa rosa è stupenda, so che la foto non le rende la giustizia che merita, ma volevo condividerla con voi....

giovedì 16 maggio 2019

Vecchio carillon...


Lassù,
tra intessute ragnatele
e ciuffi di memoria,
un vecchio carillon
ho ritrovato:
con tremanti mani
afferro i miei lontani dì
 e
un dolce suono
la soffitta
inonda...
... Quanti ricordi incipriati
con polvere stantìa...
Suona ancora per me,
vecchio carillon...
Tace la musica
e tu,
di porcellana intinta,
pian piano volteggiando
torni nella magìa
della scatola
a giacer in silenzio...


@ Rosemary3 

martedì 14 maggio 2019

Petit –Onze

Giochi
nascondendo forme
come grigia veste
adombri raggi di sole
nebbia

♥  ♥  ♥ 


Rachele  L .

"©"
  
Tutti i diritti riservati

mercoledì 8 maggio 2019

Poesia


Poco fa sentivo il cuore di mia moglie sulla mia guancia.
Il cuore di mia moglie è una cesta dove dormono i gatti,
un forno dove lievitano le crostate.
Il cuore di mia moglie è 
una luminosa chiesa di campagna,
un arcobaleno posato sui campi.

- Franco Arminio -



mercoledì 1 maggio 2019

E' Maggio

E' maggio 
di Giovanni Pascoli

A maggio non basta un fiore. 
Ho visto una primula: è poco. 
Vuol nel prato le prataiole:
 è poco: vuole nel bosco il croco.
 E’ poco: vuole le viole; le bocche di leone
 vuole e le stelline dell’odore. 
Non basta il melo, il pesco, il pero. 
Se manca uno, non c’è nessuno. 
E’quando è in fiore il muro nero 
è quando è in fiore lo stagno bruno, 
è quando fa le rose il pruno, 
è maggio quando tutto è in fiore.

(foto mia)